image-5.jpg

CONVOCAZIONE COLLOQUIO

Si comunica che mercoledì 29 marzo 2017 alle ore 12.00 presso il Centro di Medicina dello Sport e dell’Esercizio Fisico, Via Leopoldo Franchetti 2/A - 00135 Roma, i candidati che hanno presentato domanda per l’assegnazione di un contratto di collaborazione scientifica per supporto al Progetto di ricerca: “Miglioramento della performance sportiva mediante tecniche di visual training in giovani atleti” sono convocati per sostenere il colloquio.

I Candidati, il giorno della prova, si dovranno presentare muniti di idoneo documento di riconoscimento in corso di validità provvisto di fotografia, pena la non ammissione alle prove.


Selezione per l’assegnazione di un contratto di collaborazione scientifica per supporto al Progetto di ricerca:

"Miglioramento della performance sportiva mediante tecniche di visual training in giovani atleti"

VISTO il DPR 24.05.2001 n.254 “Regolamento recante criteri e modalità per la costituzione di fondazioni universitarie di diritto privato, a norma dell'articolo 59, comma 3, della Legge 23 dicembre 2000, n. 388”;
VISTO l’atto costitutivo della “Fondazione Universitaria Foro Italico”;
VISTO lo Statuto della “Fondazione Universitaria Foro Italico”;
VISTO che in Fondazione non vi è personale con le particolari professionalità necessarie al supporto del Progetto: “Miglioramento della performance sportiva mediante tecniche di visual training in giovani atleti” ed è pertanto indispensabile reperire una figura professionale all’esterno;
RITENUTO opportuno provvedere in merito, emana il seguente avviso:

 

Oggetto

E' indetta una selezione per il conferimento di un contratto di collaborazione scientifica per il supporto al progetto “Miglioramento della performance sportiva mediante tecniche di visual training in giovani atleti” da svolgersi presso il Centro di Medicina dello Sport e dell’Esercizio Fisico. Il candidato/la candidata si occuperà:

1.Programmazione e implementazione dell’applicazione di visual training per tablet/smartphone;
2.identificazione popolazione di studio;
3.definizione delle modalità di valutazione del sistema visivo;
4.raccolta ed analisi dati ottenuti.

 

Requisiti di partecipazione

Per partecipare alla selezione il candidato/la candidata deve possedere i seguenti requisiti:

•Laurea in Medicina e Chirurgia con specializzazione in Oftalmologia;
•Abilitazione alla professione medica;
•Perfetta conoscenza della lingua inglese;
•Adeguata esperienza in ambito clinico, anche a livello internazionale;
•Partecipazione a congressi internazionali e nazionali in qualità di relatore.

 

Modalità e termine di presentazione della domanda

La domanda di ammissione, unitamente al Curriculum vitae, alla presente selezione dovrà essere redatta sul modulo allegato e inviato telematicamente all’indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre il 20 marzo 2017.

 

Commissione e colloquio

Un’apposita Commissione, formata da tre componenti, procederà – prima del colloquio – alla valutazione dei requisiti specifici, dei titoli e dell’esperienza dichiarati nelle domande pervenute.
I candidati ammessi saranno invitati a sostenere il colloquio mediante avviso sul sito (www.fondazioneuniversitariaforoitalico.it) pubblicato almeno 3 giorni prima della data prevista. Non sono previste altre forme di comunicazione, pertanto la mancata presentazione nel giorno e nell’ora stabiliti per il colloquio, anche se dipendente da forza maggiore, sarà considerata equivalente a esplicita dichiarazione di rinuncia alla procedura selettiva.

 

Durata e compenso

Il contratto avrà una durata di 1 anno.
Il compenso previsto, omnicomprensivo è pari ad € 18.000,00 (diciottomila/00) complessive. Il predetto importo comprende l’iva se dovuta oltre eventuali oneri contributivi sia a carico della Fondazione che del prestatore. Il pagamento avverrà mensilmente, su presentazione di una relazione controfirmata dal Responsabile del Progetto incaricato dalla Fondazione.

 

Avvertenze importanti

La presente procedura non vincola la Fondazione e non genera alcun diritto nei confronti dei partecipanti. In qualsiasi momento la Fondazione può sospendere, revocare o annullare la procedura per sopravvenuti motivi di interesse pubblico e di organizzazione dell’ente. La Fondazione Universitaria “Foro Italico” è un ente giuridico di diritto privato e la presente procedura ha lo scopo di consentire il più ampio accesso alle opportunità lavorative della Fondazione.

 

Roma, 1 marzo 2017

 

F.TO IL DIRETTORE GENERALE
Dott. Lorenzo Lelli

Accesso Utenti

Cerca nel sito